Finalmente si riparte!

E’ stato davvero strano passare la primavera con la casa vuota, senza gli ospiti che la animano ogni anno da Aprile a Ottobre.
Il desiderio di riaprire era forte, sia da parte mia che da parte degli ospiti affezionati che mi chiamavano chiedendomi se avrebbero potuto passare a Forte le loro vacanze anche quest’anno.

Ho affrontato con serietà il tema della riapertura, facendomi tante domande ed immaginandomi come poter rendere sicura la convivenza tra gli ospiti. Aiutata dalle linee guida fornite dall’ OMS e dall’ISS nonché dal documento emanato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome del 22 maggio 2020, ho redatto un vero e proprio Piano d’Azione in cui definisco quali comportamenti io, i miei collaboratori e gli ospiti dovranno tenere per garantire al massimo la sicurezza di tutti.
Voglio qui raccontarti alcuni dei contenuti del mio Piano (non proprio nel dettaglio che…sarebbe noioso), per rassicurarti sul tuo possibile soggiorno.

 

Per quel che riguarda la casa e gli spazi:

Ho un po’ riorganizzato lo spazio in modo da permettere il rispetto delle misure di prevenzione consigliate, come la distanza di sicurezza e lo spazio sufficiente per non formare assembramenti; ho comunque distribuito indicazioni utili nello spazio per ricordarci il buon comportamento da tenere in ogni occasione.

Naturalmente ho reso disponibili gel igienizzante per le mani, guanti monouso e mascherine per chi ne fosse sfornito.

Ho anche scelto di eliminare il buffet per la colazione, per evitare la condivisione e il contatto con le varie suppellettili e attrezzature, ma non preoccuparti! Troverai la stessa varietà e qualità di prodotti, l’unica differenza è che te li servirò io al tavolo.

Rinunciando un pochino all’estetica dell’ambiente, ho preferito eliminare qualche elemento di arredo per rendere più efficace la sanificazione degli spazi.

Per quel che riguarda la pulizia e la sanificazione:

Tanto è stato detto su questo tema!
Ma alla fine sono riuscita a capire che non è difficile proporre un efficacie soluzione. Così come indicato dai protocolli dell’OMS e ISS, alla consueta pulizia si aggiunge, ad ogni cambio ospite, una disinfezione di tutte le superfici, utilizzando panni usa e getta e appositi prodotti a presidio medico chirurgico. Inoltre sarà effettuata una igienizzazione dei materassi e dei cuscini utilizzando un apparecchio con lampada UV, che già utilizzavo per la sanificazione dagli acari.

Naturalmente i tempi per il riordino e la pulizia delle camere si sono allungati e per questo sarà necessaria la collaborazione degli ospiti, che dovranno liberare la camera entro le 11, per permetterci di effettuare tutte le attività con la giusta attenzione. Per lo stesso motivo non sarà possibile fare il check-in in mattinata, ma solo a partire dalle ore 14,30.

Per quel che riguarda la gestione dell’ospite:

Siamo abituati ormai al fatto che spesso ci viene misurata la temperatura prima dell’accesso in qualche struttura. Bene, anche io lo farò, al momento del check-in per gli ospiti, ma anche con i collaboratori e fornitori che dovranno accedere alla casa. Se la temperatura supera i 37,5° non sarà consentito l’accesso.

Al momento del check-in chiederò inoltre agli ospiti di firmare un’auto-dichiarazione a conferma della tua buona salute. Ho inoltre previsto una procedura per la gestione dell’ospite che dovesse presentare sintomi durante il soggiorno. La Regione Toscana si è ben organizzata per sostenere i turisti in questa situazione, quindi…niente panico!! Tutto andrà bene, e noi saremo disponibili e preparati ad assistere tutte le fasi della situazione.

Vi aspetto alla Casa del Forte per gustare insieme la pace di un’estate speciale.

Francesca